FLIT – prvi Festival talijanske književnosti manifestacija je čija je namjera upotpuniti kulturnu ponudu pulske knjižnice, ističući središnju ulogu čitatelja, otkrivajući neke od najzanimljivijih suvremenih autora talijanske književnosti za mlade. Upravo su mladi središte prvog izdanja Festivala, koji se može pohvaliti punim kalendarom događanja – susretima, predstavama, radionicama – osmišljenima upravo za njih, da bi promišljali i razgovarali o aktualnim temama, učili, jednostavno slušali s razumijevanjem, razmišljali, osjećali.

FLIT je projekt promocije čitanja u organizaciji Gradske knjižnice i čitaonice Pula, koji je financiran sredstvima Regije Friuli Venezia Giulia te uz potporu Grada Pule, u suradnji sa Zajednicom Talijana Pula – Comunità degli Italiani – Pola i Sveučilištem Jurja Dobrile Pula.

U ponedjeljak, 6. svibnja Gradska knjižnica i čitaonica Pula kreće u novu književnu avanturu s kalendarom punim događanja koji će trajati do petka, 10. svibnja.

 

FLIT – il primo Festival della letteratura italiana si pone l’obiettivo di rinnovare l’offerta culturale e l’immagine della Biblioteca di Pola, accentuando la centralità del lettore, alla scoperta  di alcune delle voci più interessanti  della letteratura italiana per ragazzi. I giovani, infatti, al centro della prima edizione  del Festival  con un cartellone ricco di eventi  con incontri, spettacoli e laboratori pensati proprio per loro, per parlare di argomenti attuali,  per conservare la curiosità di conoscere cose nuove, per il semplice piacere di ascoltare, di capire, di riflettere e di emozionarsi.

FLIT è un progetto per la promozione della lettura ideato e promosso dalla Biblioteca civica e sala di lettura di Pola finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e con il sostegno della Città di Pola, in collaborazione con la Comunità degli Italiani di Pola e l’Università Juraj Dobrila di Pola.

Da lunedì 6 maggio inizia questa nuova avventura letteraria promossa dalla Biblioteca civica e sala di lettura di Pola con un ricco calendario di eventi che proseguirà fino a venerdì 10 maggio.